PROGRAMMA CONVEGNI REFRIGERA 2021*


MERCOLEDI’ 3 NOVEMBRE 2021

 

SALA CARNOT

11.00-12.30 NUOVE TECNOLOGIE PER L’EFFICIENZA ENERGETICA E LA SOSTENIBILITÀ

Anche il settore della refrigerazione industriale  e commerciale, come avviene negli altri ambiti economici ad elevato assorbimento di energia, è preso nella tenaglia dei costi in crescita e della riduzione dell’impatto ambientale.  A necessaria parità di funzionalità, la strada da percorrere non può che essere quella dell’innovazione, sia tecnologica che nella gestione degli impianti. La sessione, con la partecipazione di grandi utenti finali e di leader tecnologici riconosciuti, punta a offrire una panoramica dei diversi approcci e soluzioni.

Moderatore: Marco Buoni, Direttore tecnico, Centro Studi Galileo, e Presidente, AREA

Titolo TBD
Marco Oliva, Responsabile Ufficio Impianti, Bennet Spa

Efficienza energetica, sostenibilità e innovazione nella logistica alimentare con la «trigenerazione sottozero»: il case study Brivio & Viganò
Nicola Morgese, Business Development, Centrica

Titolo TBD
Alessandro Pianetti, Business Development Manager, Chemours

Titolo TBD
Vincenzo Isgrò, Sales Manager, Officine Mario Dorin

Titolo TBD
Intervento a cura di Renox

Altri interventi in corso di definizione

 

14.00-16.00 BOLLETTA ENERGETICA: LA REFRIGERAZIONE ITALIANA AL BIVIO DELLA TRANSIZIONE ECOLOGICA (TAVOLA ROTONDA)

L’aumento abnorme (per la rapidità con cui è avvenuto) dei costi energetici sta mettendo sotto pressione tutte le attività economiche che fanno grande uso di elettricità e di gas. Tra i grandi consumatori della prima c’è l’intera filiera della refrigerazione, dall’industria alla logistica fissa alla distribuzione e il commercio. A differenza degli energivori industriali, però, logistica, distribuzione e commercio non hanno la copertura parziale dell’abbattimento degli oneri di sistema. Eppure i banchi frigo e le celle non si possono spegnere, e i margini sono già in compressione…  quanto ci vorrà prima che i maggiori costi si ribaltino sui prezzi al consumo?

Moderatore: Giuseppe Guzzardi, Direttore Editoriale Automotive, Casa editrice La Fiaccola

Intervengono:

Gianluca Metti, Direttore Ingegneria e Sviluppo, Bennet Spa

Andrea Romboli, Partner responsabile della practice energy & utilities, Arthur D. Little Italia

Nicola Morgese, Business Development, Centrica Business Solutions

Intervento a cura di un Rappresentante (tbc), X Commissione (attività produttive, Commercio, Turismo),Camera dei Deputati

Umberto Torello (tbc), Presidente, TN Torello

Altri interventi in corso di definizione

 

SALA TORRICELLI

11.00-12.30 LA DIGITALIZZAZIONE PER IL FUTURO DELLA CATENA DEL FREDDO (TAVOLA ROTONDA)

L’applicazione delle tecnologie digitali, dall’IoT  all’analisi dei Big Data, dal controllo in remoto alla manutenzione predittiva,  sino all’ottimizzazione dei consumi energetici, rappresenta uno dei filoni più interessanti dell’innovazione nella catena del freddo in ambito distributivo. Una tavola rotonda che vede come protagonisti alcuni dei maggiori player della filiera, dai clienti finali agli integratori sino ai fornitori di tecnologie.

Moderatore: Massimo Marciani, Presidente, Freight Leaders Council

Intervengono:

Michele Vitali, direttore aftersales, EPTA

Intervento a cura di Wenda

Sergio Scornavacca, Director Industrial Market and Northern Italy Lead, MINSAIT

Intervento a cura di UNES (tbc)

Altri interventi in corso di definizione

 

14.00-16.00 GLI ULTIMI 30 ANNI DI CO2: IL NOSTRO PASSATO, IL NOSTRO PRESENTE.. IL NOSTRO FUTURO? (TAVOLA ROTONDA)

Trent’anni fa alcuni pionieri iniziarono in Italia le prime esperienze di utilizzo dell’anidride carbonica come gas refrigerante. Oggi il suo utilizzo ha preso piede e le sempre più stringenti normative in ambito dei gas da refrigerazione non può che preparare il terreno per una diffusione a un numero sempre più ampio di applicazioni. Una tavola rotonda con i protagonisti di allora e di oggi.

Moderatore: Marco Comelli, Principal Consultant, Studio Comelli

Intervengono:

Giacomo Pisano, CO2 Compressors Business Development Manager, Officine Mario Dorin SpA

Silvia Minetto, Ricercatrice, Istituto per le Tecnologie della Costruzione, CNR

Luca Lunghi, INRES COOP

Thomas Trevisan, Specialista Normative Europee, Atmosphere


Altri interventi in corso di definizione

 

 

STAND ATF – CENTRO STUDI GALILEO (PAD. 30 STAND E32/F31)
INCONTRI FORMATIVI

10.00 – 11.00
La certificazione delle imprese e delle persone secondo la regolamentazione F-Gas
Eleonora Motta, Esperto CSG

11.00 – 12.00
Sistemi di refrigerazione con HFO: sicuri ed economicamente vantaggiosi – focus su R455A e incremento dell’efficienza energetica
Stefano Fedeli, General Gas
Letterio Romeo, General Gas

12.00 – 13.00
Tecnologia della compressione applicata ai fluidi frigorigeni naturali
Marco Caldognetto, Bitzer

13.00 – 14.00
La revisione della regolamentazione F-Gas e la formazione sui refrigeranti alternativi Real Alternatives
Marco Buoni, Presidente AREA

14.00 – 15.00
I refrigeranti a basso impatto ambientale e ad alta efficienza
Fabrizio Codella, Chemours

15.00 – 16.00
La ricerca per l’efficienza degli impianti transcritici
Maurizio Ascani, Turboalgor

16.00 – 17.00
Sistemi a propano di nuova generazione: aspetti pratici e normativi relativi a installazione e manutenzione dei prodotti a R290
Matteo Bettoni, Rivacold

 

STAND ASSOFRIGORISTI – LA PIAZZA DEL FRIGORISTA
(PAD. 30 STAND C48/D47)

14.30
REVISIONE F-GAS IL FUTURO PROSSIMO DEGLI IMPIANTI DI REFRIGERAZIONE

Intervengono:
Francesco Mastrapasqua, Presidente Assocold
Matteo Mangiarotti, componente del GdL Gas Fluorurati di Assogastecnici
Fabio Brondolin, Presidente Assofrigoristi
Davide Sabbadin, Senior Policy Officer Clima European Environmental Bureau

Introduce l’incontro e modera la discussione Marco Oldrati, Direttore Operativo Assofrigoristi


GIOVEDI’ 4 NOVEMBRE 2021

SALA CARNOT

10.00-12.00 LE NUOVE FRONTIERE DEL TRASPORTO REFRIGERATO: VINO E OLIO EVO
Il consenso  di ricerche e di esperienze sul campo che attestano che il metodo giusto per lo stoccaggio e il trasporto del vino e dell’olio extravergine d’oliva comporta la temperatura controllata è ormai definitivo. Ma come tradurre le evidenze in linee guida e raccomandazioni pratiche? L’Osservatorio Interdisciplinare Trasporto Alimenti e farmaci, con l’aiuto dei player di riferimento dei due settori, ha messo a punto un’agile guida, a disposizione di tutti gli attori della filiera, per garantire la qualità del prodotto sino alla tavola del consumatore.

Moderatore: Giuseppe Guzzardi, Direttore Editoriale Automotive, Casa editrice La Fiaccola

Vino e olio EVO, i fattori per una logistica di qualità
Marco Comelli, Segretario Generale & Direttore Tecnico-Scientifico, OITAf

Titolo TBD
Francesca Venturi, scienziata ricercatrice, Università di Pisa

Titolo TBD
Stefano Sequino, Settore Vitivinicolo, Confcooperative

Titolo TBD
Anna Cane (tbc), Presidente di Gruppo “Olio d’Oliva”, Assitol

Il trasporto del vino: fattori di rischio
Riccardo Accorsi, Ricercatore, Alma Mater Studiorum


Altri interventi in corso di definizione

14.00 – 18.00
CONCLUSIONI DEL XIX CONVEGNO EUROPEO “DALLA F-GAS AI REFRIGERANTI ALTERNATIVI: IMPATTO SU IMPIANTI NUOVI ED ESISTENTI”: LE ULTIME TECNOLOGIE NEL CONDIZIONAMENTO E NELLA REFRIGERAZIONE | SISTEMI, ATTREZZATURA, COMPONENTI: FORMAZIONE E CERTIFICAZIONE | PHASE DOWN
Convegno a cura di CSG – Centro Studi Galileo e ATF – Associazione Tecnici del Freddo
Patrocinato dal Ministero della Transizione Ecologica

Coordinatori:
Prof. Marco Carlo Masoero, Professore Ordinario Politecnico di Torino, Vice Presidente Associazione Tecnici del Freddo
Ing. Marco Buoni, Direttore Generale Centro Studi Galileo, Segretario Generale Associazione Tecnici del Freddo, Presidente Associazioni Europee del Freddo AREA

14.00 – 14.15 L’impiantista termotecnico del futuro
Dario Dalla Costa, Confartigianato Impianti

14.15 – 14.30 Revisione della regolamentazione F-Gas e decarbonizzazione
Federica Rizzo, EPEE

14.30 – 14.45 Refrigerazione e condizionamento: serie storica e scenari delle emissioni di gas serra
Federica Moricci, ISPRA

14.45 – 15.00 Pompa di calore a CO2 con integrazione solare: primi risultati del progetto SolairHP
Maurizio Pieve, ENEA

15.00 – 15.15 Rinfreschiamoci senza riscaldare il pianeta – la visione di Legambiente sul mondo degli fgas
Marco Mancini, Legambiente

15.15 – 15.30 I nuovi refrigeranti nel futuro della refrigerazione commerciale
Alessandro Pianetti, Chemours

15.30 – 15.45 Regolamento F-Gas – taglio delle quote: il contributo positivo dell’economia circolare del gas refrigerante mediante la raccolta differenziata e la rigenerazione
Vincenzo Scarano, General Gas

15.45 – 16.00 Tecnologia della compressione applicata ai fluidi frigorigeni naturali
Marco Caldognetto, Bitzer

16.00- 16.15 La tecnologia innovativa dei compressori che arriva dall’automotive
Francesco Faralli, Officine Mario Dorin

16.15 – 16.30 Refrigeranti a basso GWP: soluzioni attuali e prospettive future
Kaven Nourrice, Frascold

16.30 – 16.45 La refrigerazione commerciale verso la neutralità climatica
Francesco Mastrapasqua, Epta Refrigeration

16.45 – 17.00 Refrigeranti infiammabili e conformità PED
Giuseppe Vitri, Rivacold

17.00 – 17.15 La ricerca per l’efficienza degli impianti transcritici
Maurizio Ascani, Turboalgor

17.15 – 17.30 Prodotti compatibili con tutti i refrigeranti di oggi e di domani
Stefano Matti, Castel

17.30 – 17.45 Il Monferrato, terra del Freddo
Federico Riboldi, Paolo Secco, Città di Casale Monferrato

17.45 – 18.00 Il futuro della regolamentazione europea: nuove regole dal 2022-2023
Marco Buoni,
AREA

 

SALA TORRICELLI

11.00-12.30 WORKSHOP SUL CCNL FRIGORISTI, a cura dell’associazione Frigoristi Datoriale

Moderatore: Marco Masini, presidente Frigoristi Datoriale

Intervengono:

Alice Fiorenzato, dirigente CISAL
Giuseppe Battista,
direzione Frigoristi Datoriale
Gianluca De Giovanni,
imprenditore Novafrigor
Intervento consulente del lavoro (tbc)

 

14.00-16.00 L’ULTRAFREDDO, NUOVE FRONTIERE NEL FOOD E NEL PHARMA
Le bassissime temperature, che si traguardano al limite dei -110 centigradi, costituiscono una delle nuove frontiere più sfidanti nella refrigerazione industriale. I vantaggi sono noti e le difficoltà anche, soprattutto in termini di esigenze tecniche negli impianti (a quelle temperature, tutto cambia rispetto al “surgelato”) e di accortezze nella fase di congelamento e di scongelamento delle merci. Dai gas ai lubrificanti, dai compressori all’ultrafreddo in mobilità, alle richieste degli utilizzatori finali, la sessione intende offrire alcuni di spunti informazione e riflessione sulle migliori soluzioni disponibili e sulle applicazioni di punta.

Moderatore: Marco Comelli, Principal Consultant, Studio Comelli

Intervengono:

Titolo TBD
Intervento a cura di Dorin

Titolo TBD
Intervento a cura di PHSE (tbc)

Titolo TBD
Leonardo Galli, Business Development Manager, Melform

Titolo TBD
Intervento a cura di Renox

Titolo TBD
Intervento a cura di Nippon Gas

 

Altri interventi in corso di definizione

 

STAND ATF – CENTRO STUDI GALILEO (PAD. 30 STAND E32/F31)
INCONTRI FORMATIVI

10.00 – 11.00 Le nuove tecnologie a disposizione per l’installazione e la manutenzione impianti
Luca Laudi, Testo

11.00 – 12.00 Scegliere un compressore per fluidi alternativi: esempi pratici e strumenti
Kaven Nourrice, Frascold

12.00 – 13.00 Soluzioni tecniche per una refrigerazione commerciale ad impatto quasi nullo
Alvise Case, Epta Refrigeration

 

STAND ASSOFRIGORISTI – LA PIAZZA DEL FRIGORISTA
(PAD. 30 STAND C48/D47)

10.30
LE COMPETENZE DEL FRIGORISTA, DALLA SCUOLA ALLA UNI EN 13 313

Intervengono:
Domenico Venditti, Responsabile Schema di Certificazione delle Figure Professionali APAVE
Valentino Verzotto, Comitato Tecnico Scientifico Assofrigoristi
Marco Buoni, Presidente AREA
Ylenia Dell’Acqua, Responsabile Progetto ASLAM Cooperativa Sociale

Introduce l’incontro e modera la discussione Luca Tarantolo, Comitato Tecnico Scientifico Assofrigoristi

14.30
LA RIPARTENZA: IL FRIGORISTA SARA’ 4.0

Intervengono:
Alessandro Gibbi, Ingegnere, progettista e ideatore Polo Freddo Toscana
Paolo Finotto, IoT Business Developer Maetrics
Luca Radice, Comitato Tecnico Scientifico Assofrigoristi
Francesco Castagna
, R&D Director Eliwell by Schneider Electric
Fabio Zago
, Product marketing Refrigeration Eliwell by Schneider Electric

Introduce l’incontro e modera la discussione Marco Oldrati, Direttore Operativo Assofrigoristi


VENERDI’ 5 NOVEMBRE 2021

SALA CARNOT

10.00-12.00 LA REFRIGERAZIONE NELL’ULTIMO MIGLIO DELLA DISTRIBUZIONE ALIMENTARE
Sono diversi i fattori che spingono verso l’utilizzo sempre più capillare della temperatura controllata nell’alimentare: parcellizzazione delle consegne verso consumatori finali e negozi di prossimità; tentativo di prolungamento della shelf life dei prodotti freschi e freschissimi; incremento del consumo di surgelati e di piatti pronti refrigerati; richiesta generalizzata di qualità anche nei prodotti non confezionati. Una panoramica delle tendenza con i protagonisti, dall’e-commerce alla GDO alle tecnologie.

Moderatore: Marco Comelli, Segretario Generale, OITAf

Intervengono:

La distribuzione ultimo miglio: la flotta veicolare italiana
Marco Comelli, Segretario generale, OITAf

Titolo TBD
Leonardo Galli, Business Development Manager, Melform

Titolo TBD
Intervento a cura di DFI

Trasformazione digitale nella distribuzione refrigerata dell’ultimo miglio
Mattia Nanetti, Co-Founder, Wenda

Altri interventi in corso di definizione

SALA TORRICELLI

10.00-12.00 NUBI GHIACCIATE: REFRIGERAZIONE E RAFFREDDAMENTO NELL’ICT
L’inarrestabile crescita del cloud computing ha portato ad un paradosso: l’accesso ad applicazioni e servizi si è sempre più smaterializzato, mentre l’infrastruttura che fa funzionare il tutto è sempre più fisicamente importante. I datacenter sono veri e propri impianti industriali con complesse problematiche di dissipazione del calore, mentre la spinta a ridurre al minimo le latenze porta ad aumentarne il numero e la pervasività. Tra le conseguenze: spazi più piccoli, potenza di calcolo più concentrata, dissipazione più difficile. Dall’aria al liquido, dall’ambiente alla singola cpu, le tendenze di un settore in grande crescita.

Moderatore: Marcello Collantin, docente, Centro Studi Galileo

Intervengono:

Corrado Del Po (tbc), CEO, CDLAN Caldera21

Intervento a cura di Ziehl-Abegg (tbc)

Maurizio Semeraro (tbc), direttore divisione secure power, Schneider Electric

 

Altri interventi in corso di definizione

STAND ATF – CENTRO STUDI GALILEO (PAD. 30 STAND E32/F31)
INCONTRI FORMATIVI

10.00 – 11.00 R290 e A2L: niente paura, con le connessioni senza fiamma
Cristina Fasciolo, Vulkan Lokring

11.00 – 12.00 Sostenibilità: Soluzioni ad alta efficienza con refrigeranti HCs. Sicurezza e formazione dei tecnici
Marino Bassi, Esperto CSG

12.00 – 13.00 Refrigeranti ad elevato glide: impatto sugli scambiatori di calore
Rodolfo Cavicchioli, LU-VE Group

13.00 – 14.00 Il futuro della regolamentazione Fgas. Nuove regole dal 2022-2023
Marco Buoni, Presidente AREA

14.00 – 15.00 A2L: gas refrigeranti innovativi amici dell’ambiente
Andrea Ulivi, Nippon Gases

 

STAND ASSOFRIGORISTI – LA PIAZZA DEL FRIGORISTA
(PAD. 30 STAND C48/D47)

10.30
RECUPERO, RICICLO, RIGENERAZIONE O SMALTIMENTO, CTS E PRODUTTORI A CONFRONTO

Intervengono:
Emiliano Baglioni, Comitato Tecnico Scientifico Assofrigoristi
Mario Scuderi, Comitato Tecnico Scientifico Assofrigoristi
Vincenzo Scarano, Direttore Servizi Ambientali General Gas
Marco Dall’Ombra, Consulente Tecnico Assoclima

Introduce l’incontro e modera la discussione Luca Tarantolo, Comitato Tecnico Scientifico Assofrigoristi

 

* programma in aggiornamento