Il quartiere fieristico di Bologna sorge su un'area complessiva di 375.000 mq con uscita autostradale dedicata

Il quartiere fieristico di Bologna si estende su un'area complessiva di 375.000 mq, tra aree coperte ed esterne, l'area totale dei servizi è di 36.000 mq. I 18 padiglioni sono completamente cablati, climatizzati e dotati di sistemi informatici, i 5 ingressi indipendenti consentono di ospitare più manifestazioni contemporaneamente.

Flessibilità e mobilità sono garantite all'interno da una rete di percorsi mobili e da un sistema di parcheggi con 145.000 posti auto coperti e prenotabili in anticipo.

BolognaFiere è il primo quartiere fieristico con un casello autostradale dedicato che si inserisce in un progetto globale finalizzato - assieme alla terza corsia dinamica - a snellire il traffico e a garantire l'ingresso diretto in Fiera, evitando la tangenziale. Per chi viaggia in elicottero, un eliporto è situato sul tetto del padiglione 16-18. Un'apposita fermata ferroviaria "BolognaFiere" consente l'arrivo e la partenza di treni speciali in occasione delle manifestazioni con maggiore affluenza di pubblico.